Utah Jazz: Andrei Kirilenko è stato meglio di quanto ricordi

Andrei Kirilenko ha trascorso 10 delle sue 14 stagioni come giocatore di basket professionista con gli Utah Jazz. Tuttavia, molti fan del Jazz dimenticano quanto fosse incredibilmente talentuoso.

Andrei Kirilenko ha trascorso un decennio con gli Utah Jazz. Il suo tempo con il franchise ha certamente lasciato un’impressione positiva nella mente della maggior parte degli appassionati di Jazz — per buone ragioni, ovviamente.

Ma anche anni dopo aver lasciato la valle del Lago Salato, è ricordato per il suo accento russo, la moglie estremamente indulgente e un taglio di capelli da bambino — sai, roba bizzarra che non significa molto di nulla.

Sia all’interno che all’esterno dello Utah, tuttavia, se si dà un’occhiata più da vicino alla sua carriera, si può fare un caso per Kirilenko come uno dei grandi uomini pionieristici della NBA nei modi della versatilità. Non accadrà, ma suggerendo che ha un colpo alla Basketball Hall of Fame non è poi così inverosimile.

Anche a 29 anni, ad aprile, Taysom Hill ha firmato un’estensione di due anni, extension 21 milioni con i New Orleans Saints-million 16 milioni dei quali garantiti. È uno sport completamente diverso, ma il pesante giorno di paga è nato, grazie alle capacità di coltellino svizzero di Hill sulla graticola.

Negli ultimi anni, la NBA è andata in una direzione simile, in particolare in avanti. Considerevoli attaccanti atletici che possono dominare su entrambe le estremità del pavimento sono le balene bianche che tutti i GM cercano di completare i loro cinque iniziali: Il nostro obiettivo è quello di migliorare la qualità dei nostri prodotti.

Kirilenko si inserisce abbastanza comodamente in quel gruppo, non credi?

Senza dubbio, i suoi numeri dicono (più come urlare) lo fa. Per la sua carriera, escluso l’anno trascorso in Russia con il CSKA Mosca, ha avuto una media di 11,8 punti e 5,5 rimbalzi a partita. E in difesa, tra il 2004 e il 2006, ha fatto una media di tre blocchi a partita.

Statisticamente, il suo coronamento, risultato più eclettico, tuttavia, è stato il raggiungimento del raro cinque per cinque in tre occasioni separate-che è nabbing almeno cinque punti, assist, rimbalzi, ruba, e blocchi in 48 minuti di gioco. Hakeem Olajuwon ha gestito l’impresa sei volte in sei stagioni.

Il 3 gennaio 2006, in coppia con i Los Angeles Lakers al Delta Center, Kirilenko ha fatto la storia della NBA, pubblicando la prima linea statistica della lega a cinque per sei in regular season. Al fischio finale, aveva accumulato 14 punti, nove assist, otto rimbalzi, sei rubate e sette blocchi.

Anche se non appariscente, la brillantezza di Kirilenko è facilmente quantificabile, sia a livello di campionato che specifico per il franchise Jazz. Ad oggi, è un leader in buona fede nella fraternità Jazzmen:

  • Totale Jazz Ruba Quarto di Tutti i Tempi (960)
  • Totale Jazz Punti – Sesto di Tutti i Tempi (8,411)
  • Totale Jazz Assiste Quinto di Tutti i Tempi (1,919)
  • Totale Jazz Blocchi – Secondo di Tutti i Tempi (1,380)
  • Totale Jazz Rimbalzi – Nona di Tutti i Tempi (3,836)

nel Marzo del 2016, durante una serata in cui il Jazz onorato il loro tempo in avanti, ha detto Kirilenko di come spera di essere ricordato dagli appassionati di Jazz e la maggiore NBA comunità:

“Penso che la gente mi ricorderà come AK-47, che è un tipo di arma bilanciata a tutto tondo sul pavimento. E ‘ tutto quello che ho fatto. Ho cercato di andare sul pavimento e dare il mio meglio. Sbrigati. Non ho davvero provato a raccogliere statistiche. E ‘ successo e basta. Stavo cercando di vincere i giochi e questa era la linea di fondo.”

Come afferma il vecchio adagio, “L’assenza rende il cuore più affettuoso.”Stranamente, però, per gli appassionati di Jazz e il modo in cui pensano al tempo di Kirilenko nello Utah, i loro cuori probabilmente non si sono affezionati abbastanza — era così bravo, ma a causa del suo valore “underground”, sarà in gran parte dimenticato.

Non lasciare che accada, #TakeNote Nazione: viva la memoria Kirilenko e Madre Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.