Under the Skin

Il mercato della cura della pelle è ora affollato di marchi che creano prodotti specifici per i consumatori attualmente sottoposti a trattamento del cancro, ma cosa significa esattamente questo?

I trattamenti contro il cancro non sono mai stati adatti alla pelle. La chemioterapia e le radiazioni spesso devastano la pelle. Le carnagioni precedentemente chiare, ad esempio, possono soffrire di acne, eruzioni cutanee dolorose e pruriginose e talvolta anche infezioni—e non solo sul viso.

Questo è il motivo per cui è così importante per le persone sottoposte a trattamento del cancro scegliere i giusti prodotti per la cura della pelle per proteggere la propria pelle. Ma senza linee guida e regolamenti formali, può essere incredibilmente scoraggiante per i malati di cancro sentirsi sicuri nella loro scelta.

I farmaci chemioterapici influenzano la funzione di barriera cutanea. Questa barriera è responsabile di tenere fuori i cattivi—microbi, allergeni e sostanze chimiche-e mantenendo il bene, come l’umidità, mantenendo la pelle morbida e liscia. Secondo uno studio del 2013 pubblicato sulla rivista Cancer Management and Research (CMR), quando questa barriera è compromessa, le comuni reazioni chemioterapiche possono influire negativamente sulla qualità della vita del paziente. Gli effetti collaterali includono perdita di capelli (uno degli effetti collaterali della chemioterapia più comunemente noti), paronichia (infezioni nei letti ungueali), follicolite (eruzione cutanea), xerosi (pelle secca), prurito (prurito della pelle), iperpigmentazione (scolorimento) ed eritema delle mani e dei piedi (dolore, arrossamento e gonfiore dei palmi delle mani e delle piante dei piedi).

Le radiazioni possono causare arrossamento, dolore e gonfiore sulla zona irradiata o, nei casi più gravi, desquamazione umida, una condizione in cui la pelle si assottiglia e inizia a piangere, creando essenzialmente una ferita che diventa altamente suscettibile alle infezioni. Alcune reazioni possono essere così gravi che gli oncologi possono raccomandare l’interruzione del trattamento:” Queste reazioni possono portare a una riduzione della dose o all’interruzione della terapia, che potrebbe essere dannosa per l’esito del trattamento”, afferma l’articolo CMR.

Esistono raccomandazioni farmaceutiche (farmaci da prescrizione) per aiutare a trattare i sintomi negativi, ma non esistono linee guida stabilite “per la scelta o l’uso di prodotti per la cura della pelle dermologica per i pazienti oncologici”, afferma CMR. La rivista ha fatto riferimento a un team di oncologi sulle migliori pratiche di cura della pelle durante il trattamento del cancro e ha trovato beneficio nel mantenere una buona igiene e una corretta idratazione. E prima vengono stabilite queste routine, meglio è. ” L’educazione precoce e l’incoraggiamento continuo durante il trattamento contribuiscono in modo significativo a una migliore gestione dei sintomi”, afferma CMR.

La fiorente industria della bellezza pulita significa che più prodotti che mai sono disponibili per coloro che hanno bisogno di evitare gli ingredienti tossici nei prodotti di bellezza convenzionali, ma sono marchi fondati da individui che sono stati personalmente toccati dal cancro che stanno creando le migliori formulazioni per i guerrieri del cancro.
Karen Ballou, fondatrice di Immunocologie, crea prodotti per persone con tutti i tipi di pelle. “Formulo per tutte le condizioni della pelle—prima del cancro, durante il cancro e dopo il cancro”, dice. Un sopravvissuto al cancro se stessa, Ballou è diventato ispirato dopo essere stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin.

“Stiamo sempre parlando di mangiare le verdure verdi per il tuo sistema immunitario, bere la tua vitamina C per il tuo sistema immunitario, e l’unica area in cui non lo stiamo facendo è per l’organo più grande del nostro corpo, che è la pelle.”Tenendo presente la salute, i prodotti Immunocologie sono abbastanza delicati per i malati di cancro e abbastanza efficaci per il consumatore medio—tutti i loro prodotti sono formulati con argilla verde, che è naturalmente idratante, lenitiva e antinfiammatoria, rimuovendo anche le impurità.

Ecco alcuni altri marchi di bellezza puliti approvati dalla cW creati da cancer warriors, per cancer warriors (e tutti in mezzo).

Violets are Blue

Dopo aver ricevuto una diagnosi di cancro al seno nel 2011, Cynthia Besteman ha iniziato Violets are Blue, una linea naturale per la cura della pelle priva di sostanze chimiche non sicure e fragranze sintetiche. Ancora meglio: attraverso una partnership con Dubin Breast Center del Monte Sinai a New York City, Violets are Blue dona una confezione regalo per la cura della pelle ad ogni donna che entra in ospedale il primo giorno di trattamento chemioterapico.

cW-approvato: Tamanu & Elicriso Cicatrice Riparazione—questo siero caratteristiche blu tamanu e dell’elicriso, due ingredienti che lavorano insieme per ridurre la comparsa di cicatrici e illuminare la pelle. Con l’uso regolare, abbiamo notato miglioramenti significativi nelle vecchie cicatrici.

SaltyGirl Beauty

Questa linea di trucco nasce da un’idea delle sorelle Sarah e Leah. Quando a Sarah è stato diagnosticato un cancro al seno allo stadio III, ha unito le forze con Leah, un’infermiera oncologica, per ottenere una migliore comprensione di ciò che il cibo che mangiamo e i prodotti che mettiamo sul nostro corpo possono fare per la nostra salute. Durante la chemioterapia, quando Sarah aveva bisogno di un po ‘ di abbellimento pick-me-up, l’idea per questa linea di trucco privo di sostanze chimiche, sicuro, e naturale è stato concepito.

cW-approvato: Rosa salmone Lip Gloss – questo ultra-idratante lip gloss caratteristiche olio di cocco e burro di karitè per fornire lucentezza senza viscosità.

True Union Skincare

Skye Morland è stato diagnosticato per la prima volta con cancro della pelle all’età di 22 anni. Nonostante le eccellenti abitudini di sicurezza solare, a Morland è stato detto che molto probabilmente avrebbe sperimentato nuovi tumori della pelle per il resto della sua vita. Questo è stato quando ha iniziato la ricerca di nutrizione topica per aiutare a scongiurare il cancro. Con l’aiuto di suo padre, un medico e ricercatore addestrato alla Mayo-clinic, Morland ha sviluppato una linea di cura della pelle piena di “oli ed estratti ricchi di nutrienti” per mantenere la sua pelle sana. Grazie ai suoi prodotti completamente naturali, Morland è stata senza cancro per 10 anni.

cW-approvato: Vitalità Viso Olio—olio acidi grassi equilibrata di penetrare in profondità e nutrire ogni strato della pelle; e ‘ ricco di sostanze nutritive e funziona come un d’attualità “multivitaminico” per il tuo viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.