John Kruk suoni di sconto su esanime Phillies: Quello che abbiamore guardando ora è più vicino a Little League | RSN

Mai peli sulla lingua, Phillies l’analista John Kruk suonava la squadra, dopo il secondo rettilineo sciatta 5-1 perdita per i Cittadini in quello che era un must-win serie.

I Phillies hanno commesso tre errori lunedì sera e altri due nella prima partita del doubleheader di martedì. Tre di questi errori è venuto in campo esterno — due da Mickey Moniak e uno da Bryce Harper.

I Phils controllavano il proprio destino dirigendosi verso il doubleheader. Poi sono stati spazzati nel doubleheader. Hanno perso da un home run walk-off da Yadiel Hernandez in Gara 2.

“Quando giocavano a baseball della National League, prendevano basi extra, rubavano basi, muovevano corridori, erano aggressivi, quello era il baseball. Quello che stiamo guardando ora è più vicino alla Little League con errori e errori insensati”, ha detto Kruk su Phillies Postgame Live tra una partita e l’altra.

” Questa non è una squadra di playoff come stanno giocando in questo momento. Questa non è una squadra che merita di essere nei playoff il modo in cui stanno giocando.”

I Phillies hanno iniziato la giornata a metà partita su Brewers e Giants per l’ottavo e ultimo posto nei playoff NL.

Dopo una serie di apertura frustrante in DC, Game 1 il Martedì rapidamente svelato. Nel primo inning, Mickey Moniak ha giocato una palla duramente colpita da Juan Soto male per un errore di due basi. La pastella successiva individuò il campo giusto e Harper lo mise in campo casualmente e con i piedi piatti dopo due salti piuttosto che caricarlo per cercare di fare un gioco al piatto. Soto sarebbe stato fuori con una carica aggressiva e un tiro forte.

Harper in seguito ha avviato una palla in campo esterno che ha portato a un’altra corsa nazionale. La palla non avrebbe nemmeno raggiunto Harper se i Phillies avessero avuto una prima base più agile e mobile di Jay Bruce, che ha perso la palla alla sua sinistra.

Bruce è stato all’inizio perché Rhys Hoskins ha perso i suoi giochi 12th e 13th con un infortunio al gomito.

“Nessuna scusa per Bryce, quella palla ha colpito al campo giusto”, ha detto Kruk. “Non lo so se non pensava che qualcuno fosse al secondo posto, ma mettendo in campo quella palla nel modo in cui ha fatto non ti ha detto che sapeva qual era la situazione. L’ha dimenticato o qualcosa del genere. Sono sicuro che troveremo presto la risposta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.