James Gandolfini: Qual era il patrimonio netto della star dei ‘Sopranos’ al momento della sua morte?

Il Soprano

James Gandolfini affiancato da Steven Van Zandt (L) e Tony Sirico (R) in ‘The Sopranos’ | HBO via Getty Images

All’inizio del 2019, il cast e la crew di The Sopranos festeggiato il 20 ° anniversario della prima del debutto su HBO. Dopo tutti questi anni, i fan stavano ancora discutendo il finale ambiguo della serie e si chiedevano cosa ci fosse voluto così tanto tempo per il creatore David Chase per capire un seguito allo spettacolo classico.

Tuttavia, tutti questi look-back hanno un elemento agrodolce per loro. Anche se il cast di the Sopranos prequel The Many Saints of Newark si riunisce, è impossibile pensare al franchise senza ricordare James Gandolfini, la star tardiva dello show. Per sei lunghe stagioni distribuite su otto anni, Gandolfini ha tenuto il pubblico HBO affamato di più Soprani ogni domenica sera.

Mentre Gandolfini ha avuto una forte carriera prima e dopo aver interpretato il boss Tony Soprano, sarà sempre associato a quel ruolo. Come abbiamo notato di recente in un post su Michael Imperioli (Christopher Moltisanti), ci sono destini peggiori nella vita che essere legati ai Soprano per sempre.

Ecco la cosa di essere Tony Soprano: È il più vicino all’immortalità garantita come una star televisiva può ottenere. Finché la gente guarda le serie televisive classiche, guarderanno I Soprano. Ecco uno sguardo indietro alla grande carriera di Gandolfini e il suo patrimonio netto al momento della sua morte a 51.

$1 milione per episodio entro la fine di ‘The Sopranos’

Per qualche prospettiva sulla celebrità di Gandolfini entro la fine di The Sopranos, basta guardare il suo stipendio per episodio. Prima dell’ultima stagione dello show nel 2007, Gandolfini ha rinegoziato uno stipendio più alto. Quando è stato detto e fatto, la sua quota per episodio è finita a million 1 milione.

Quella cifra diventa ancora più impressionante quando si guarda a quanti episodi hanno girato. La stagione finale ha funzionato per un totale di 21 rate. Un decennio dopo, quando Variety ha fatto le sue stelle televisive annuali più pagate del 2017, un totale di zero attori ha guadagnato million 1 milione per episodio. (Il più vicino, nientemeno che Robert De Niro, ha guadagnato 7 775.000 per episodio.)

In effetti, ci sono voluti fino al 2018 e il cast dei pesi massimi di Big Little Lies per le star televisive ha raggiunto $1 milione per episodio. (Reese Witherspoon e Nicole Kidman hanno entrambi ricevuto quella somma per la seconda stagione dello show HBO.)

In altre parole, 10+ anni da quando I Soprano sono andati in onda, nessuno ha superato il potere di guadagno di Gandolfini in un dramma televisivo sceneggiato.

Il patrimonio netto di Gandolfini stimato a $70 milioni nel 2013

James Gandolfini introduce ‘Broken Silence: International Documentary Series’ nel 2002. / Scott Gries / Getty Images

Mentre I Sopranos servivano sicuramente come il più grande giorno di paga di Gandolfini, aveva quasi 20 crediti di recitazione prima di assumere quel ruolo. Gli appassionati di cinema probabilmente lo avvistato prima come Virgilio, un sicario in vera storia d ” amore. In quel film scritto da Quentin Tarantino, Virgil fa il suo errore cercando di scherzare con (piuttosto che colpire) Patricia Arquette.

I ruoli in Get Shorty e 8mm lo hanno tenuto nel genere del crimine, aprendo la strada a Tony Soprano. Durante la corsa dello show della HBO, ha anche lavorato in The Mexican con Brad Pitt e in the Coen Brothers ‘ forgetable The Man Who Wasn’t There. Dopo The Sopranos avvolto la sua ultima stagione, potrebbe aver avuto il suo miglior ruolo opposto Julia Louis-Dreyfus in Enough Said.

Per quel film, apparso dopo la sua scomparsa nel 2013, Gandolfini ha ricevuto numerose nomination come Miglior attore non protagonista. In precedenza, aveva vinto un Golden Globe e tre Emmy in prima serata per il miglior attore per la sua performance come Tony Soprano.

Al momento della sua morte, il patrimonio netto di Gandolfini era stimato vicino a million 70 milioni. Ha lasciato la maggior parte di quella fortuna al figlio di 13 anni e alla figlia di otto mesi. Deborah Lin, la moglie di Gandolfini al momento della sua morte (il suo secondo matrimonio), anche ereditato milioni, Il New York Post ha riferito al momento.

Controlla il Cheat Sheet su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.