Ero quello sul tuo aereo con l’influenza

Nel corso di molti anni di salute relativa, ero cresciuto inspiegabilmente arrogante verso l’influenza. Non ho abbastanza scuotere un pugno chiuso verso il cielo e urlare, ” Vieni a prendermi!”a campioni di feci infetti, ma il sentimento era lì. I colpi di influenza erano per dilettanti facilmente presi dal panico. Avevo invece costruito un’immunità naturale attraverso alti livelli di IDGAF punteggiati da occasionali attacchi con germofobia. Le mie aspettative ogni inverno erano che avrei preso un raffreddore per tre o cinque giorni, con un possibile episodio di ripetizione due settimane dopo, ma niente di più. E poi è successo, improvvisamente come una di quelle malattie minacciose che segnalano un personaggio sta per essere scritto da una soap opera.

È iniziato come la malattia standard di pomodoro-zuppa-e-Netflix. Mi sentivo come spazzatura, certo, ma non c’era traccia di, sai, diarrea, che ero arrivato a considerare la Pearl Harbor di aggressioni alla salute. Una notte, però, quando stavo letteralmente tremando a letto, la mia ragazza mi ha suggerito di avere l’influenza. Ho rifiutato l’idea di mano. È impossibile. Non potrebbe essere l’influenza. Un adulto affetto da influenza sarebbe così privo di diarrea? Ha chiesto quali sintomi ho avuto, e il mio spirito affondò come ho scosso fuori dalla lista: naso che perde, fronte scottante, tosse tonsille-tintinnio, mal di testa cranio-frantoio, e anche le lenzuola erano chiazza di petrolio con il sudore, anche se a quanto pare mi sentivo abbastanza freddo a tremare come una foglia. “Questi sono i sintomi esatti dell’influenza”, ha detto. Quindi, si’, e ‘ stata la fottuta influenza. E anche nel momento peggiore possibile.

Pubblicità:

La festa di fidanzamento di mia sorella era di due giorni e 1.000 miglia di distanza. Era il tipo di evento che potrebbe normalmente votare come skippable, tutto sommato, ma mia sorella si è trasferita nell’entroterra dell’Alaska il giorno dopo la festa, dove non l’avrei vista per molto, molto tempo. Era un serio dilemma etico. Sarei una persona peggiore per aver annullato il volo e perso l’ultima notte di mia sorella negli stati 48 inferiori-o per aver potenzialmente regalato a tutti i suoi ospiti i miei agenti patogeni?

Uno studio congiunto tra la National Foundation for Infectious Diseases e l’Emily Post Institute ha rilevato che l ‘ 81% delle persone concorda sul fatto che chiunque sia colpito da influenza dovrebbe annullare tutti gli obblighi sociali e fondamentalmente condurre un’esistenza monastica fino a quando non è più contagioso, probabilmente avvolto in una soffice coperta come un burrito per la colazione. Tuttavia, questa paura collettiva sembra rivolta verso lo scenario peggiore, il tenente Frank Drebin delle malattie trasmissibili-una calamità che cammina involontariamente infettando tutto sul suo cammino. Se una persona fosse dimostrabilmente coscienziosa per tutto il tempo, forse nessuno si arrabbierebbe troppo. Con abbastanza farmaci e l’atteggiamento giusto, non solo potrei potenzialmente non diffondere l’influenza, potrei sfuggire completamente all’avviso. O forse no.

Non commettere errori, nessuno dei passeggeri su un aereo apprezza la quantità di preparazione che metti per proteggerli dalla tua malattia. Il secondo si tossisce nel gomito e tubo giù le mani in Purell, l’intera fusoliera sembra pieno di persone che hanno prurito “pulsante sedile eiettore” dita. Ovvio turisti e papà d’affari allo stesso modo allungò il collo per vedere la mia faccia, il modo in cui si fa quando qualcuno ti taglia fuori nel traffico. “Scusa”, volevo dire a tutti mentre li cospargevo tutti con Purell. “Sono un po’ influenzale, e odio essere qui con te tanto quanto te.”A loro non sembrava che gli importasse, però. Non importava che desiderassi essere dalla loro parte, uniti nel fastidio per ciò che ci stava affliggendo su questo volo.

Pubblicità:

Come se il disincentivo di essere il paria aereo non fosse sufficiente pubblicità contro i futuri viaggi aerei nell’improbabile caso di un’influenza, c’è anche un deterrente fisico naturale. A quanto pare, le infezioni del seno non reagiscono molto bene alle fluttuazioni della pressione dell’aria. Ero preparato per l’orecchio-popping standard quando abbiamo iniziato la nostra discesa, ma non per ogni muscolo discreto nel mio condotto uditivo per illuminare come un flipper. Seppellii la testa tra le ginocchia e stritolai i denti. La mia ragazza mi ha chiesto cosa c’era che non andava e non riuscivo nemmeno a parlare. Poi il dolore si diffuse nella mia cavità oculare e rimasi senza fiato. Sembrava che qualcosa stava per accadere! Alla mia faccia! Tutto quello che è successo, però, è stato che quando siamo atterrati, avevo invecchiato 15 anni ed ero sordo in un orecchio.

Il copilota stava salutando i passeggeri mentre uscivano, così ho spiegato la situazione e gli ho chiesto quanto tempo prima che la mia udienza tornasse. Ha detto che potrebbe richiedere un paio di giorni, e sarcasticamente mi ha ringraziato per volare con l’influenza. Volevo spiegare l’altruismo di questo particolare atto e le misure che avevo preso per prevenire la diffusione di germi, ma invece sono andato a casa di mio padre e ho iniziato a bere come se fossi appena tornato dalla guerra.

Prima della festa del giorno dopo, ho ingerito un intero scaffale CVS di decongestionanti nucleari, antistaminici, diluenti del muco e pillole per il mal di testa. Le mie tasche erano piene di risme di tessuto, ancora più Purell, e farmaci di riserva per quando i farmaci ero su svanito. Ero pronto.

Pubblicità:

Ho cercato di uscire di fronte all’influenza in un modo che sembrava inappropriato sull’aereo. “Ciao, sono il fratello della sposa e mi dispiace tanto ma ho l’influenza”, ho detto a diverse persone che un giorno sarei imparentata con la santità del matrimonio. Dalle loro risposte, ho raccolto che ora mi stavo imbattendo come un colpevole sessuale condannato in una missione incaricata dal tribunale per informare i vicini dei miei peccati.

Era una buona cosa che il mio udito fosse tornato perché ora potevo assorbire completamente ogni volta che qualcuno mi diceva di stare lontano da loro, in un tono scherzoso che non era affatto uno scherzo. Altre persone erano ancora più semplici. Le loro facce sarebbero cadute al mio annuncio e poi avrebbero semplicemente dichiarato come una cosa ovvia: “Non voglio ammalarmi.”Per ogni persona che ha accettato un gomito alto cinque, altri due hanno agito come se avessi cercato di vomitare sangue direttamente in bocca come l’infetto in” 28 Giorni dopo.”

Pubblicità:

Ci sono solo così tante volte che le persone possono trattare la tua stessa presenza come un atto ostile di aggravamento prima di iniziare a interiorizzare le loro reazioni e pensare: “Sì, forse sono un enorme pezzo di merda per uscire in pubblico come questo.”

Mentre la festa andava avanti, però, mi sentivo più a mio agio con le mie scelte. Mia sorella sembrava felicissima di essere arrivata, nonostante la mia evidente menomazione, e la sua positività contrastava l’effetto netto di tutte quelle persone che sembravano desiderare che fossi morto di consumo. Inoltre, alcuni degli ospiti avevano anche riscaldato fino a me. Ho tenuto la mia ragazza sana al mio fianco come un canarino di miniera di carbone hale e dagli occhi luminosi che attestano la mia mancanza di contagio. Quando ha tamponato il mio naso che cola mentre ero nel bel mezzo di una storia, la gente sembrava pensare che eravamo “dolce,” piuttosto che “disgustoso.”Quasi ogni momento del genere, però, è stato interrotto da orgasmic pre-starnutire faccia-svolazza e mi inzuppare la testa nella mia camicia e correre fuori per una tosse jag—solo per catturare l’ira di persone che festeggiano nel cortile di casa. “Ehi,” diceva sempre qualcuno, ” non farci ammalare ora, haha.”

Le persone sono intrinsecamente egoiste, e questo include me. Nonostante ciò che consideravo ragioni altruistiche per i viaggi aerei interstatali, era vero che non mi interessava il bene superiore. Per quanto volessi credere che le persone che si accalcavano alla mia presenza fossero disinvolte, non avevano torto a darmi sguardi cattivi. Ero una cosa fastidiosa che stava accadendo a loro. Forse sono stati leggermente sorpresi giorni dopo quando si sono rivelati non ammalati, ma più probabilmente si sono dimenticati di me per sempre immediatamente. In entrambi i casi, non era ragionevole aspettarsi che fossero calmati dalla semplice vista di me starnutire con molta attenzione o pillole guzzling.

Pubblicità:

Mentre flus può essere soprannaturalmente persistente, questo era già finito quando stavo tornando a casa il giorno dopo la festa. Avevo caricato ancora più medicine di prima, ma temevo ancora la nostra discesa. Conoscere in prima persona come le infezioni del seno rispondono alla pressione dell’aria mi ha fatto sudare la possibilità che molto di più. Sapevo esattamente cosa poteva succedere, e l’ho accettato come inevitabile,e mi sono preparato per il dolore alla testa in un vizio. Ero spaventato come la gente era di me quando hanno visto il mio naso rosso screpolato venire. Anche se il dolore non è mai arrivato, in seguito non ho sentito che la paura era stata fuori luogo.

È stata solo una stagione fredda e influenzale da quella discesa, e non ho ancora incontrato persone malate sugli aerei. La prossima volta che qualcuno avrà l’influenza sul mio volo, però, non sarò io. Mai piu’. Ogni volta che succede, non vedo l’ora di ricongiungermi a tutti gli altri nella squadra di casa nell’esprimere il nostro disgusto collettivo insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.