Come risolvere i 5 problemi di rete più comuni

Ultimo aggiornamento dicembre 11, 2019

Sei mai stato in una situazione in cui il tuo PC non funziona e non riesci a capire perché?

È frustrante quando ciò accade al tuo computer, ma è ancora più disastroso quando stai affrontando problemi su una rete aziendale. Le reti sono reti. Non importa quanto duramente si tenta di mantenere le cose lisce e di lavoro, ci saranno errori. Per fortuna, è possibile risolvere la maggior parte dei problemi di rete comuni da soli.

Ecco alcuni suggerimenti pro per risolvere rapidamente i problemi di rete e come evitare che accada di nuovo.

Sommario

#1: Esaurimento IP

Questo è un problema molto comune, e si consiglia di utilizzare il comando config per risolvere il problema. Se la workstation si assegna automaticamente un IP a partire da 169.x. x. x, indica che il server DHCP non aveva alcun indirizzo IP disponibile.

Potresti non possedere un router locale, quindi il tuo IP viene assegnato direttamente dal tuo ISP. Probabilmente hai esaurito gli indirizzi IP disponibili e la soluzione facile a questo problema è ottenere un router o un punto di accesso Wi-Fi con un router integrato solido. Ciò contribuirà a creare il proprio pool di indirizzi locali, assicurando che non si esaurisca.

Possiedi già un router con DHCP? In tal caso, il pool di indirizzi predefinito potrebbe essere relativamente piccolo per la rete. In tal caso, è possibile regolare le dimensioni del pool in base alle esigenze della rete accedendo alle impostazioni DHCP del router.

Come posso prevenirlo?

È necessario che qualsiasi rete connessa a Internet abbia un router locale in funzione con DHCP e NAT sia per scopi di sicurezza che per prevenire l’esaurimento dell’IP. Ricorda, il router dovrebbe essere l’unico dispositivo collegato al modem in modo che il resto dei tuoi dispositivi possa connettersi tramite il router.

#2: Duplica IP

Quando più dispositivi condividono un singolo indirizzo IP, vedrai l’errore “Indirizzo già in uso”. Non ti permetterà di accedere alla rete.

È spesso la configurazione DHCP predefinita del router che causa l’errore. DHCP sta forse tentando di assegnare al nuovo dispositivo un indirizzo IP all’inizio della sottorete e un altro computer potrebbe occupare questi indirizzi con quelli statici.

Se hai appena installato un nuovo server o dispositivo sulla tua rete, è probabile che abbia un server DHCP proprio. Semplicemente disabilitando il server DHCP del dispositivo risolverà il tuo problema.

Inoltre, si potrebbe ottenere l’errore “Ethernet non ha una configurazione IP valida”, che si verifica principalmente perché non può ottenere un IP valido dal server DHCP. Tuttavia, prima di utilizzare qualsiasi metodo per risolvere questo problema di configurazione IP valido, si consiglia di riavviare il PC prima.

A volte, un semplice riavvio aiuterà a risolvere la maggior parte dei problemi relativi alla rete. Ma se ciò non funziona, è possibile ripristinare il protocollo Winsock insieme alle impostazioni TCP/IP o ripulire la cache di rete.

Come posso prevenirlo?

Per evitare tali conflitti IP, è possibile modificare la configurazione del router locale e assegnare indirizzi DHCP vicino all’estremità superiore della sottorete. Ciò lascerà gli indirizzi inferiori inutilizzati e pronti per i dispositivi che richiedono indirizzi IP statici.

#3: Risposta lenta dell’applicazione

Un problema comune a molte reti aziendali è il tempo di risposta lento dell’applicazione, specialmente dopo che il dispositivo si avvia o si connette alla rete. Questo è un segno di utilizzo di larghezza di banda elevata.

Devi fare uno studio temporale dei membri del tuo team e / o dei dipendenti per assicurarti che non stiano scaricando file di grandi dimensioni o trasmettendo troppo contenuto. Applicare un uso appropriato della rete potrebbe essere un ottimo modo per tenere sotto controllo l’uso di Internet.

Come posso prevenirlo?

Forse i tuoi dipendenti stanno usando correttamente la rete e il vero problema è che non hai abbastanza larghezza di banda per gestire la tua attività. Se questo è il caso, prendere in considerazione l’aggiornamento della rete per soddisfare le vostre esigenze aziendali correttamente.

#4: Prestazioni Internet lente

Simile al problema precedente, le prestazioni lente sono solitamente causate da congestione o da una connessione di scarsa qualità. Una singola porta sovraccaricata su un router o uno switch può rallentare le prestazioni della rete, quindi non è necessario che la congestione sia correlata direttamente all’esaurimento della larghezza di banda.

Utilizza siti di test di velocità che eseguono test da server geograficamente remoti. Ciò che questo può fare è individuare le aree di congestione sulla rete del provider di servizi Internet. Se hai una connessione via cavo, è probabile che la rete sia condivisa tra i tuoi vicini.

Segnala i risultati direttamente al tuo ISP. Ciò consentirà loro di adottare le misure necessarie per risolvere il problema.

L’utilizzo di server DNC non validi spesso causa problemi di bilanciamento del carico e congestione del routing. Mentre normalmente è necessario utilizzare le impostazioni DNS del provider di servizi, potrebbero effettivamente instradare il traffico tramite cache sovraccaricate. Prendere in considerazione la possibilità di regolare le impostazioni DNS per utilizzare OpenDNS temporaneamente.

Come posso prevenirlo?

Se le tue prestazioni Internet non soddisfano le tue esigenze, dovresti procurarti una connettività sufficiente. Mentre può essere costoso, ma troverete una linea affittata costoso per essere un requisito per il vostro business.

#5: Assenza di connettività

Questo è un altro problema di rete comune e fastidioso. Alcuni dispositivi rimangono non rilevabili anche dopo aver seguito le regole di denominazione comuni per domini e computer.

Se non stai già utilizzando TCP/IP, specialmente con la tua configurazione domestica, ti consigliamo di farlo perché le funzionalità e le caratteristiche che offre sono sicuramente ineguagliabili.

Come posso prevenirlo?

Assicurarsi che tutti i dispositivi siano all’interno della stessa sottorete con indirizzi IP separati. Questo è un po ‘ di base, ma assicurati che l’opzione di condivisione di file e stampanti funzioni correttamente. Inoltre, identificare le condivisioni di rete su ciascun dispositivo.

È possibile modificare ulteriormente le impostazioni del firewall per risolvere il problema, ma procedere solo se si sa cosa si sta facendo.

Wrapping Up

Ci sono tonnellate di risorse online per la risoluzione dei problemi e la risoluzione dei problemi di rete comuni. Mentre i problemi possono sembrare innocui, non devono essere presi alla leggera, soprattutto se sei un business.

Considerare la creazione di un team IT robusto in grado di evitare che tali errori di rete si verifichino mai. Se sei un utente normale, è ancora possibile gestire queste questioni da soli in quanto sono facilmente risolvibili con un po ‘ di tempo e fatica. Basta fare in modo di aver letto attraverso l’intero post e segnalibro questo elenco dei cinque problemi di rete più comuni e come risolverli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.