Atrofia muscolare della coscia e osteoartrosi postoperatoria dopo strappi del legamento del ginocchio

Lo scopo dello studio era chiarire se l’atrofia dei muscoli della coscia fosse correlata ai risultati di guarigione radiologica e clinica a lungo termine della chirurgia primaria del legamento del ginocchio. Presso l’ospedale centrale dell’Università di Tampere è stato eseguito un riesame radiologico e clinico in 61 pazienti in media 40 mesi dopo l’operazione primaria di lesione acuta del legamento del ginocchio. Il gruppo di studio era composto da 26 pazienti con atrofia muscolare quadricipite chiara nel ginocchio infortunato al follow-up. Trentaquattro pazienti con uguale circonferenza delle cosce, servivano da controlli. Un paziente è stato escluso. I gruppi non differivano significativamente l’uno dall’altro in relazione all’età, al sesso, all’attività fisica, al tipo di lesione del legamento, alla meniscectomia e al tempo di follow-up. Nella valutazione radiologica è stata utilizzata la scala di punteggio del ginocchio precedentemente sviluppata tenendo conto solo dei cambiamenti causati dalla lesione studiata. Il punteggio medio del gruppo di studio è stato 93.7 +/- 6.2 (range 73-100) e i comandi 96.2 +/- 4.0 (87-100); p inferiore a 0,05. In entrambi i cambiamenti più comuni di osteoartrosi post-traumatica erano osteofiti, calcificazione del legamento e restringimento dello spazio articolare. Nell’esame clinico i pazienti del gruppo di studio sono stati collocati significativamente più spesso nei gruppi di guarigione giusta o scarsa nella valutazione soggettiva, oggettiva, complessiva (in ogni p inferiore a 0,001) e funzionale (p inferiore a 0,05). Secondo questo studio, sembra che l’atrofia muscolare della coscia svolga un ruolo importante come un povero fattore prognostico delle lesioni del legamento del ginocchio, essendo quindi un buon obiettivo per gli sforzi per fermare il continuo deterioramento del ginocchio ferito. Ovviamente il processo osteoartrotico post-traumatico è un circolo vizioso: l’atrofia della coscia aumenta l’instabilità dinamica del ginocchio, che a sua volta non solo avvia o accelera il processo artrotico ma aumenta anche by dal disagio e dal disuso del ginocchio the l’atrofia stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.