Alice: Otherlands

Alice: OtherlandsQuesto articolo riguarda il mondo reale.
Alice: Otherlands
Alice Otherlands.png
Directed by

American McGee

Produced by

Spicy Horse

Written by
  • Edward Goin (“Leviathan”)
  • Troy Morgan
    (“A Night at the Opera”)
Starring
  • Susie Brann
  • Jean-Phillipe Maurer
  • Walter Sickert
Music by

Walter Sickert and the Army of Broken Toys

Cinematography
  • Edward Goin (“Leviathan”)
  • Troy Morgan
    (“A Night at the Opera”)
data di uscita

il 31 ottobre, 2015

tempo
galleria di Immagini (53)

Alice: Otherlands è un sequel animato di Alice: Madness Returns. È una serie di due cortometraggi e opere d’arte sviluppate da Spicy Horse per aiutare a chiudere la serie Alice, che è stata immaginata come una trilogia da American McGee.

Tuttavia, American McGee ha dichiarato che non significa necessariamente che non ci saranno future rate Alice. McGee sta attualmente lavorando su una proposta chiamata Alice: Asylum.

Trama

“Alice sta combattendo un male più grande del mondo. Uno che non riguarda solo lei o le persone a cui tiene e nelle vicinanze, sai, la sua famiglia e gli amici, ma colpisce anche la società in generale.”- American McGee

Otherlands è ambientato nel vicino 1876 dove si concentra su una Alice Liddell di 20 anni che si connette e entra nelle mentalità e nelle menti di coloro che la circondano conosciuti come” Otherlands”, e ruota attorno a lei scoprendo gli orrori del subconscio umano-specialmente quelli delle menti più famose della storia.

Dopo aver unificato il mondo materiale e psicologico Alice ora abbraccia il suo potere, che le permette di muoversi liberamente tra i due regni. Non più limitata da vincoli mortali, può entrare e manipolare i mondi psicologici degli altri. Ora un’eroina sicura e potente, anche se ancora non del tutto priva del suo atteggiamento di marchio, è in grado di aiutare chi ne ha bisogno – affrontando le manifestazioni del loro trauma psicologico, guidandoli alla risoluzione e alla tranquillità.

Shorts

“Leviathan”

Articolo principale: Leviathan

Alice visita la mente di Jules Verne e lo guida attraverso le immagini dei suoi romanzi, mentre discutono della natura dell’umanità e delle loro paure.

“Una notte all’Opera”

Articolo principale: Una notte all’Opera

Alice, mentre lavora alla Royal Opera House di Londra, scopre la mente di Richard Wagner attraverso la sua opera.

Produzione

Una delle arti concetto iniziale di Otherlands.

Nel maggio 2011, American McGee ha dichiarato che una storia era già stata creata per un potenziale terzo gioco, ma ha sottolineato che sarebbe stata prodotta solo se il pubblico lo avesse desiderato.

Nel giugno 2012, McGee ha ribadito la sua intenzione di sviluppare un terzo gioco, ora intitolato Alice in Otherland. McGee ha rivelato che il gioco sarebbe stato rilasciato episodicamente, e ha dichiarato che ” permetterebbe ad Alice di entrare nelle menti di tutti questi personaggi che incontra, e apre la possibilità in cui potresti giocare come Alice e puoi entrare nella mente di un giocatore, cambiare il paesaggio, e quindi fondamentalmente regolare psicologicamente il personaggio nel farlo. Immagina un MMO in cui le missioni non sono luoghi, ma sono persone.”Tuttavia, ha detto che è improbabile che il gioco venga prodotto presto a causa di una mancanza di interesse da parte di Electronic Arts.

Concept art dell’MMO Alice.

A causa di rapporti e di una mancanza di interesse da parte di Electronic Arts che possiede la proprietà Alice, per quanto riguarda il budget e le licenze, è diventato un progetto indipendente su Kickstarter. American McGee postulò Otherlands come un gioco MMO, ma questa idea fu generalmente accolta con disapprovazione dei fan. L’immagine era un pezzo modificato sulla concept art che conteneva una finestra di chat, un promemoria di quest, un set di strumenti e opzioni, un orologio, una barra della salute, un’icona Alice, nome utente, stato “VIP” e infine una baia di carico.

American ha rilasciato una dichiarazione che Spicy Horse aveva la possibilità di acquistare i diritti di una serie di cortometraggi di Alice basati sul concetto di Otherlands. Per $100.000, potrebbero assicurarsi i diritti su un set di cortometraggi animati basati sulla serie e per garantire l’opzione, tuttavia, avrebbero bisogno di 5 500.000 per garantire i diritti su un lungometraggio. IlK 100K andrebbe al prezzo finale, tuttavia, dovrebbe essere seguito da pagamenti regolari al venditore.

Alice_Otherlands_Official_Kickstarter_trailer_(Alice_in_Otherland)

Alice Otherlands Ufficiale di Kickstarter Trailer di Alice in Otherland)

Alice: Otherlands Kickstarter video.

Otherlands è stato ripensato come una serie di film d’animazione e ha iniziato il Kickstarter. Il 5 agosto 2013, il progetto è stato finanziato con successo su Kickstarter con $222,377 con 3,389 sostenitori. Fondi doppiaggio per Susie Brann sono stati acquisiti subito dopo. Originariamente, il progetto doveva essere rilasciato a dicembre 2014, tuttavia, il progetto era ancora in fase di punteggio quando dicembre era iniziato ed era destinato a riprendere dopo le vacanze.

Alice_2_Teaser

Alice 2 Teaser

The Madness Returns teaser.

Troy Morgan, che in precedenza aveva creato un fan teaser di Madness Returns, si unì al progetto.

Il finanziamento è stato distribuito in diversi modi. I diritti cinematografici costano $100K, lasciando left 122K a sinistra per la produzione. La produzione fisica per i premi dei sostenitori e la spedizione costava circa $40K, lasciando meno di 8 80K verso la produzione effettiva. Cavallo piccante ha dovuto lavorare all’interno di un budget molto stretto.

Rilascio

Otherlands è stato rilasciato il 31 ottobre 2015. Le copie digitali e le risorse sono state rilasciate per prime. Le copie fisiche e le risorse sono state rilasciate dopo. Le risorse digitali includono:

  • L’arte di Alice: Otherlands in .Formato PDF
  • Alice: Otherlands Colonna sonora originale con 2 tracce MP3 composte da Walter Sickert
  • Arte e concept art (Alice dress renders, concetti di ambiente, model test renders, immagini/foto renderizzate, schizzi, storyboard, foto di produzione, ecc.)
  • Blu-ray& Copertina DVD/grafica del disco adatta per la stampa o l’applicazione digitale

Per i file video è disponibile un set separato di download, con un file per ciascuno dei seguenti elementi:

  • .File disco ISO (2 file: uno per Blu-ray, uno per DVD, che può essere virtualmente emulato in Windows 8 e versioni successive in VLC player)
  • File video HD (.MOV)

Il contenuto digitale è disponibile come download di file (tramite Mega), i video sono disponibili su YouTube e Vimeo, i file audio su SoundCloud e altri elementi vengono rilasciati tramite il blog di American McGee. Tutti i link e siti sono condivisi in pieno tramite un aggiornamento su Kickstarter.

Petizione e futuro della serie Alice

“Essendo finanziato dai fan e derivante dalla licenza cinematografica della proprietà, Otherlands porta uno status insolito, simile a rogue accanto al contenuto “ufficiale” contenuto all’interno dei giochi pubblicati da EA.
Non è certo se vedremo Alice continuare ad esplorare altre terre (nei film o nei giochi), o se le sue avventure continueranno lungo un percorso diverso. Nonostante la natura magica di queste esplorazioni, la loro esistenza richiede finanziamenti e pianificazione del mondo reale – un destino controllato da misteriose azioni aziendali e legali.
Per ora, abbiamo due cortometraggi e sostenere l’arte per saziare il nostro appetito per l’avventura psicologica. I registi Troy Morgan e Ed Goin ci portano in viaggi unici come i personaggi le cui menti Alice invade. Le loro visioni si aggiungono alla crescente collezione di arte e narrazione che è cresciuta dalla serie Alice.”- American McGee

In previsione di Otherlands, i fan hanno creato una petizione diretta a Electronic Arts, intitolata “Let American McGee make a new Alice game”, che ha ottenuto oltre 25.000 firme dalla sua creazione.

Nel giugno 2016, McGee ha proposto una continuazione del videogioco Otherlands per Electronic Arts. In risposta, EA ha detto McGee che aveva bisogno di una demo del videogioco per loro di prendere in considerazione. Tuttavia, McGee non ha i fondi o le risorse per produrre una demo, e Electronic Arts apparentemente rifiuta una demo finanziata dal crowdfunding come Kickstarter.

Nel mese di luglio 2016, Cavallo piccante principalmente chiuso. Tuttavia, McGee e Spicy Horse continueranno a perseguire e supportare le opportunità per espandere la storia di Alice laddove possibile.

Nel 2017, McGee ha scritto un post sul blog su quanto poco controllo abbia sulla creazione di nuovi contenuti Alice come un nuovo gioco, e che tutto si trova su EA. Più tardi, ha fatto un post sul blog di proporre il terzo gioco di nuovo a EA, provvisoriamente intitolato Alice: Asylum. La proposta di Alice: Asylum è attualmente supportata sui siti di Patreon e fan community.

Ricezione

L’apparizione di Alice in “Leviathan”.

I cortometraggi hanno ricevuto un’accoglienza generalmente positiva, tuttavia, alcuni fan non amavano l’estetica anime di “Leviathan”, mentre altri erano più gentili con esso. Alcuni spettatori hanno avuto difficoltà a sentire lo spesso accento francese di Jules Verne; ci sono sottotitoli per esso nel libro d’arte, così come una versione sottotitolata in un video disponibile in Vimeo.

Anche alcuni fan sono rimasti delusi e delusi, e hanno criticato il progetto per essere fuorviante. C’erano solo due film, quando il Kickstarter ha fatto sembrare come se ci sarebbero stati molto di più. Il Kickstarter ha mostrato concept art per oltre 10 diversi altri paesi come Vincent Van Gogh, Thomas Edison, Sarah Bernhardt,ecc., e molti sostenitori scambiarono questo come una visita nelle loro menti. Tuttavia, il passo Kickstarter solo promesso che ” se la campagna di successo, riceverà, come minimo, un’avventura animata in Otherlands.”Esclusi i crediti, entrambi i film combinati sono solo 13 minuti, mentre “an animated adventure” potrebbe essere interpretato come la durata standard di un tipico film da 1 a 2 ore.

Durante lo sviluppo, è stato detto che Chris Vrenna, il compositore musicale del primo gioco, e Roger L. Jackson, il doppiatore di Cheshire Cat, sarebbero tornati. Tuttavia, sono stati inspiegabilmente rimossi dal progetto per ragioni inspiegabili. In un follow-up, Americano McGee ha rivelato che lui e Chris non erano in grado di raggiungere un accordo sulla sua tassa, citando che ” non voleva fare un grosso problema fuori di esso, come era preoccupato sembrerebbe come se fosse gettando sotto il bus.”

Supporti correlati

Libro d’arte

Copertina del libro d’arte.

Articolo principale: The Art of Alice: Otherlands

Spicy Horse ha pubblicato un libro d’arte intitolato The Art of Alice: Otherlands. Copie cartacee fisiche sono solo per i sostenitori Kickstarter, mentre la versione digitale in .Il formato PDF è disponibile per i non sostenitori.

Presenta un’introduzione di American McGee, e pezzi promozionali a colori e concept art per Otherlands, con note degli artisti.

Colonna sonora

Articolo principale: Alice: Otherlands Original Soundtrack

La colonna sonora originale contenente uno di ogni musica per “Leviathan” e “A Night at the Opera” si intitola Alice: Otherlands Original Soundtrack. È composto da Walter Sickert e l’esercito di giocattoli rotti.

  1. Alice: Otherlands Asset Drop. Estratto il 31 ottobre 2015. “È incerto se vedremo Alice continuare ad esplorare altre terre (nei film o nei giochi), o se le sue avventure continueranno lungo un percorso diverso. Nonostante la natura magica di queste esplorazioni, la loro esistenza richiede finanziamenti e pianificazione del mondo reale – un destino controllato da misteriose azioni aziendali e legali.”
  2. 2.0 2.1 Alice: Otherlands Descrizione. Estratto l ‘ 8 novembre 2015.
  3. McGee, americano. (2015). L’arte di Alice: Otherlands. Libri di cavalli piccanti.
  4. Come American McGee lasciato ‘Alice’ per un mondo di free-to-play, negozi di giocattoli e la vita senza EA. Estratto il 17 dicembre 2015.
  5. Americano McGee. Spese (Immagine). Estratto il 31 ottobre 2015.
  6. Rilascio di contenuti digitali. Estratto il 31 ottobre 2015.
  7. Incantesimo legato. Lascia che American McGee faccia un nuovo gioco di Alice. Estratto il 26 ottobre 2015.
  8. 8.0 8.1 Messaggio su Twitter. Estratto il 1 agosto 2016. Errore cite: tag <ref> non valido; nome “twitter1” definito più volte con contenuti diversi
  9. Dov’è Alice 3? – Ci sarà un Alice 3? – Nuova Alice? – Alice Sequel?. Estratto l ‘ 8 settembre 2017.
  10. Alice 3. Estratto l ‘ 8 settembre 2017.
  11. Alice: Otherlands Commenti. Estratto l ‘ 8 novembre 2015.

  • Alice: Otherlands a Kickstarter link di Download Leviatano (YouTube)
  • Leviatano (Vimeo) – versione con Sottotitoli Una Notte all’Opera (YouTube)

Characters

Locations

Shorts

Archives

v • d •

Alice: Otherlands

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.