2020 Marketing Technology Landscape presenta 8.000 strumenti, diventa interattivo

Iscriviti a MarTech Oggi per ricevere notizie e approfondimenti su dove marketing, tecnologia e gestione convergono.

Nota: Inviando questo modulo, accetti i termini di Third Door Media. Rispettiamo la tua privacy.

Amy Gesenhues il 22 aprile 2020 alle ore 15:15

  • Categorie: A-Post to Marketing Land, Acquisizioni & Fusioni: Martech, Canale: Martech: Management, Strumenti di marketing, Strumenti di marketing: Analytics, Strumenti di marketing: Social Media, Conferenza MarTech, abilitazione Martech
  • E ‘ un grande giorno nella comunità martech — il 2020 Paesaggio tecnologia di marketing è atterrato. Quest’anno, MarTech Presidente della conferenza Scott Brinker, e creatore di questo supergraphic dal 2011, crowdsourcing dati da centinaia di collaboratori per mettere insieme l’ultima versione del paesaggio.

    Con esattamente 8.000 strumenti di marketing inclusi, Brinker riporta che il panorama ha visto un tasso di abbandono dell ‘ 8,7% da 2019. Anche con gli strumenti che sono stati rimossi, uno su cinque strumenti aggiunti quest’anno sono nuovi.

    “La crescita dal 2011 al 2020 è folle”, ha detto Brinker durante il suo keynote Discover Martech day two, “La tecnologia è diventata veramente un pilastro primario di come funziona il marketing.”

    Quale potrebbe essere il dettaglio più interessante — e utile — sul paesaggio MarTech di quest’anno: viene fornito con una componente interattiva. I marketer possono registrarsi per accedere al portale interattivo all’indirizzo www.martech5000.com. Gli utenti possono cercare e visualizzare tutti gli 8.000 strumenti tecnologici di marketing elencati nel panorama, oltre a contribuire a nuovi aggiornamenti e aggiungere suggerimenti per i moderatori da rivedere e incorporare nel database ufficiale delle piattaforme.

    La pandemia avrà un impatto sul paesaggio martech?

    Nessuno sa come l’epidemia di coronavirus avrà un impatto sul nostro settore — o sul business in generale — ma Scott è ottimista sul fatto che il paesaggio martech continuerà a crescere. Dice martech è un gioco a lungo termine e il numero di applicazioni SaaS utilizzate dalle imprese continua ad aumentare.

    “La verità è che se guardo più lontano e dico” quali saranno i prossimi dieci anni di martech”, sento che le forze sottostanti di un paesaggio robusto e diversificato probabilmente continueranno”, ha detto Brinker. Ammette che probabilmente vedremo un urto ora, ma il mondo sta diventando più digitale. C’è più software in fase di sviluppo perché non ci sono confini per costruire piattaforme, e continuiamo a vedere più soluzioni senza codice.

    Una cosa che è cambiata rispetto allo scorso anno è l’attenzione per l’integrazione. Durante il suo keynote, Brinker ha fatto riferimento al sondaggio martech stack optimization di Ascend2 di febbraio, che ha rilevato che più marketing desidera strumenti facili da usare che offrono un maggiore utilizzo e un’adozione più rapida da parte dei team rispetto alle soluzioni con funzionalità di integrazione. Era vicino: il 53% dei partecipanti al sondaggio voleva soluzioni di facilità d’uso, mentre il 50% voleva l’integrazione.

    Tuttavia, i dati di Ascend2 indicano la tendenza in corso per le soluzioni martech no-code e low-code, un dettaglio evidenziato da Brinker quando ha pubblicato il panorama dello scorso anno.

    Un tuffo nei numeri di quest’anno

    Anche con i 615 strumenti rimossi dall’anno scorso, il panorama 2020 ha visto un tasso di crescita del 13,6%, con 1.575 nuove soluzioni aggiunte in tutto.

    Guardando alla crescita tra le principali categorie di piattaforme, data solutions ha avuto il maggiore aumento — up 25.5% rispetto allo scorso anno. Questo coincide con MarTech risultati del sondaggio di carriera di oggi che ha trovato quasi il 70% dei tecnologi di marketing sono responsabili per il monitoraggio della qualità dei dati all’interno dei prodotti martech. Gli strumenti di pubblicità e promozione hanno avuto la minore crescita, con un aumento inferiore al 5% rispetto allo scorso anno.

    In termini di sottocategorie, gli strumenti di conversazione e chat sono aumentati del 70% e, non sorprende, gli strumenti di governance e conformità sono aumentati del 68%, sebbene entrambe queste categorie rappresentino una piccola parte del panorama generale.

    Come previsto, mettere insieme una grafica che elenca 8.000 loghi è stato un processo di produzione incredibilmente difficile, secondo Brinker, ma è felice di come ora abbia più di una sensazione organica. “Penso che questo stia diventando più arte.”

    Lo vedo più come una mappa – ora con una sua leggenda – che un paesaggio, che offre una metafora perfetta per la nostra comunità. Non stiamo più guardando all’orizzonte, cercando di trovare i bordi del paesaggio martech — siamo al centro morto nel mezzo della terra martech.

    Iscriviti a MarTech Oggi per ricevere notizie e approfondimenti su dove marketing, tecnologia e gestione convergono.

    Nota: Inviando questo modulo, accetti i termini di Third Door Media. Rispettiamo la tua privacy.

    Circa L’Autore

    Amy Gesenhues

    Amy Gesenhues era un senior editor per la Terza Porta Media, che copre le ultime notizie e gli aggiornamenti per MarTech Oggi, di Marketing, di Terra e di Terra del Motore di Ricerca. Dal 2009 al 2012, è stata una pluripremiata editorialista sindacato per un certo numero di quotidiani da New York al Texas. Con più di dieci anni di esperienza nella gestione del marketing, ha contribuito a una varietà di pubblicazioni tradizionali e online, tra cui MarketingProfs, SoftwareCEO e Sales and Marketing Management Magazine. Per saperne di più di articoli di Amy.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.